Turismo

In questa sezione pubblichiamo i dati della capacità ricettiva nelle strutture alberghiere ed extra-alberghiere del nostro territorio e del movimento di clienti che in esse si genera.
I dati sono raccolti ed elaborati in collaborazione tra l’Ufficio Turismo e quello di Statistica.
Nel linguaggio corrente si parla di movimento turistico, ma dobbiamo specificare che i clienti delle strutture ricettive possono essere presenti non solo per motivi turistici, ma anche di lavoro o di altra natura.
I dati del movimento clienti sono espressi in termini di “arrivi” e “presenze”.
Gli arrivi rappresentano il numero di clienti, italiani e stranieri, ospitati negli esercizi ricettivi nel periodo considerato.
Per presenze intendiamo invece il numero delle notti trascorse dai clienti, italiani e stranieri, negli esercizi ricettivi. In ogni caso nel glossario dei settori produttivi sono disponibili le definizioni dei principali termini utilizzati.

Inoltra, dal 2012 la rilevazione ISTAT del movimento dei clienti nelle strutture ricettive è stata arricchita con la raccolta dei dati sull'occupazione delle camere nelle strutture di tipo alberghiero.

E' infine scaricabile il file relativo alla capacità di attrazione dei consumi turistici, ovvero presenze (italiani e stranieri) nel complesso degli esercizi ricettivi (giornate per abitante). Si tratta di una serie storica, di fonte Istat, che riporta i dati dal 2005 per ogni provincia dell'Emilia-Romagna.

Si ringraziano tutti i gestori delle strutture turistiche per l'invio dei dati statistici.